Take Me To Hogwarts | I Already Have The Ravenclaw's Scarf!

16 aprile 2015

Non sono una persona particolarmente timorosa, ma se c'è una cosa che mi destabilizza, come poche altre riescono, quella è la noia. E' una condizione dalla quale cerco di fuggire costantemente e, pur di non caderci in mezzo, architetto ogni mezzuccio. 
Così la scorsa estate, in quella che pareva essere un'interminabile giornata di metà luglio, per distrarre la mente, rassettavo camera. E mentre mi complimentavo col panno Swiffer circa le sue capacità, qualcosa, nel fondo della libreria, ha attirato la mia attenzione: i primi tre volumi della saga di Harry Potter, regali di qualche Natale fa e mai, fino a quel momento, aperti.
Non so il reale motivo per il quale ho lasciato che gli anni sporcassero le loro pagine di polvere. Forse il sospetto di disattendere le aspettative dell'amica che me li aveva dati in dono -credevo non mi sarebbero piaciuti, non volevo darle un dispiacere!-. Però, qualcosa mi diceva che quella poteva essere la sera giusta per intraprenderne la lettura.
E' in questo modo che, congedati pezza, scopa e secchiello, in una stanza ordinata a metà e messa a tacere quella voce presuntuosa che mi suggeriva di essere troppo grande per stare dietro alle avventure di un ragazzino, ha avuto inizio quel percorso che ha fatto sì che ora io sia una neonata ed incallita Potterhead.  Mesi e mesi dopo, mi posso solo dare della stupida arrogante per avere creduto, e per tanto tempo, di essere capace di non cedere al fascino della storia scritta dalla Rowling.

Doveroso è stato, quindi, voltata la pagina numero 697 del settimo libro, fare un salto su Pottermore. Benché mi fossi già fatta un'idea, la curiosità di sapere in quale casa fossi smistata ufficialmente quasi mi mangiava viva.  Appartenere a Corvonero era ciò che mi aspettavo e grazie al Cappello Parlante ne ho avuto conferma.

Perciò mi son detta, come a suo tempo fece anche Soffice Lavanda (e, se googlate, trilionate di altre blogger), che male non avrebbe fatto portare questa mia nuova passione pure qui, sul blog.
Take Me To Hogwarts è infatti una raccolta di look ispirati alle quattro case di Hogwarts. Si inizia con Corvonero, per poi continuare, in rigoroso ordine di preferenza, con Serpeverde, Grifondoro e Tassorosso.

Beh, che dite, posso anche piantarla con l'intro, vero?
Credo sia di dominio pubblico che la casa di Corvonero sia contraddistinta dal blu e dal bronzo. Perciò, se la mia fosse stata una scelta completamente corretta, avrei dovuto contemplare per il trucco occhi solo questi due colori. Invece in questo caso è presente, tra l'altro in maniera predominante, anche il verde.
Giustificherei questa mia mancanza di fedeltà con diverse motivazioni.
In primo luogo, potrei ammettere di essermi fatta inopportunamente influenzare dalla simpatia che nutro per la casa di Serpeverde. Questa ha dilagato e si è palesata, laddove avrebbe fatto forse bene a tacere. Inoltre, il makeup che vi mostro non è altro che un primissimo tentativo. Ancora non sapevo che avrei creato una serie a riguardo, perciò non mi sono presa troppo sul serio. E poi davano Schindler's List in televisione. La mia priorità era rimirare il giovane Voldy nei panni di un bieco nazista. Eh!
Ma, fondamentalmente, la ragione principale è stata quella di dare un senso pratico alla struttura del trucco che avevo in mente; pertanto, ho considerato fosse opportuno ricercare un colore che funzionasse da contrasto. E così, non volendo utilizzare il nero perché troppo forte, il mio occhio è caduto sul verde presente nello stemma cucito sulla sciarpa di questa casa (sciarpa che mi ha fatto compagnia per tutto l'inverno), così mi sono sentita autorizzata a cogliere lo spunto al volo.
Per ciò che concerne la forma del trucco, ho cercato di replicare una cosa simile alla testa del corvo. Come primo step ho disegnato, con un kajal blu di Kiko, una linea nella piega, che poi sono andata a sfumare (e fissare) con un ombretto blu cupo di Pupa e un pizzico di Corrupt (Makeup Geek).
Con Eternity (Nabla), Afterparty (Sugarpill), Gonzo (Urban Decay) e Tako (Sugarpill), usati in successione, mi sono applicata affinché venisse fuori una scala di colori che andasse dal blu scuro della piega all'azzurrino quasi bianco dell'arcata sopraccigliare.
Sono poi scesa sulla palpebra mobile e con un mix di Envy (Makeup Geek), Humid (Mac) e Citron (Nabla) ho lavorato dall'esterno verso l'interno. La parte centrale sarebbe dovuta essere un'isola di bronzo; eppure credo che il vecchissimo ombretto mono di Kiko abbia ceduto, fin troppo, alle lusinghe di Citron (Nabla). Così è venuto fuori un ibrido, né bronzo né completamente verde. Alle volte decidono loro e noi non possiamo che stare a guardare.
Nella rima interna sono andata di gran carriera con la solita smoky pencil nera di Maybelline e per la parte inferiore non ho fatto altro che chiudere il cerchio con Eternity e Envy.
Per i punti luce mi sono ispirata alla sala comune in Pottermore, la quale è caratterizzata da una volta coperta di stelle. Capite che non potevo non andarci pesante con Revolt (Urban Decay), al quale ho unito Venus (Urban Decay) in dosi generose.
La parte fun, ossia la riga di eyeliner in glitter sotto la piega (creata col Pupa Diamond Eyeliner più l'ombretto bronzo di Kiko, combinazione di prodotti che ho applicato anche nell'angolo interno), è l'esito di un momento in cui mi sentivo particolarmente ispirata dai lavori della bravissima Dixiewolff.

Sul viso questione di ordinaria amministrazione: contouring abbozzato, leggero blush rosato e poco illuminante. Non si dica che faccio favoritismi tra trucco occhi e viso. No!

Stesso discorso per le labbra: matita malva e rossetto rosa. Sooo boring! Ma ci stava. Credo.

**********
Products Used
Eyes:
Mac Soft Ochre Paint Pot
Kiko Skinny Fit Kajal n. 04 (limited edition)
Sugarpill ''Afterparty'', ''Tako''
Urban Decay Electric Palette ''Gonzo'', ''Revolt''
Nabla Cosmetics Refill Eyeshadow ''Eternity''*, ''Citron''*
Pupa Vamp! Compact Eyeshadow n. 302
Urban Decay Naked Basics Palette ''Venus'', ''Foxy'', ''W.O.S''
Mac Eyeshadow in ''Humid''
Makeup Geek  Eyeshadow Pan ''Envy'', ''Corrupt''
Kiko Mono Eyeshadow n. 102
Maybelline MasterSmoky Shadow-Pencil in Black
Pupa Diamond Eyeliner n. 03
Rimmel Lash Accelerator Endless n. 001 ''Black''

Brows:
Make Up For Ever Aqua Brow n. 25
Maybelline BrowDrama in Dark Brown

Face:
L'Oréal Le Teint Accord Parfait in N1-Ivory
Mac Pro Longwear Concealer in NW15
Make Up For Ever Full Cover n. 4
Kiko Natural Concealer n. 4
Essence All About Matt! Fixing Compact Powder
Mac Powder Blush in Harmony
Urban Decay Naked Basics Palette ''Naked 2'' (to contour), ''Venus'' (to highlight)
Kiko Sun Lovers Blush n. 03 - Brazilian Pink

Lips:
Essence Lipliner n. 06 - Satin Mauve
Catrice Ultimate Color n. 370 - In a Rosegarden

**********
Se questo look è risultato più strambo dei discorsi di Luna, non dovete che farmelo sapere!

29 commenti:

  1. Potterhead a rapporto, però casa Grifondoro :D
    Il trucco è superbo, secondo me rappresenta benissimo Corvonero nonostante la presenza del verde. Secondo me ci sta bene, concordo che il nero sarebbe stato troppo forte.
    Detto questo, non vedo l'ora di vedere tutti gli altri make up - in particolare attendo quello di Grifondoro, per ovvi motivi! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia migliore amica è Grifondoro. E' colei che mi ha esortata, per anni, a leggere la saga. Sperava l'appoggiassi, ma con la mia simpatia per Serpeverde è come se fossi passata alla concorrenza! :D
      In ogni caso, grazie mille per il bel commento. Con Grifondoro credo di essere stata più fedele ai colori!

      Elimina
  2. E' una meraviglia, come sempre <3 Di makeup a tema Hogwarts ce ne saranno a bizzeffe ma sicuramente il tuo è tra i più estrosi del web!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, davvero?! Sono felice ti sia piaciuto. Apprezzo tanto il tuo commento!

      Elimina
  3. Boh io sono shockata dalla tua bravura... sei spettacolare. Non ho parole! ç___ç *____________*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per le belle parole, Angie!

      Elimina
  4. Fantastico, sono estasiata, sia per il make up perfetto che per la tua prima scelta...anche io sono una Corvonero <3
    L'aggiunta del verde non è negativa, secondo me lascia un'impronta personale che caratterizza il trucco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto, Foffy. Appena arriva la lettera, ci si incontra in sala comune! :D
      Grazie infinite, comunque.

      Elimina
  5. Serpeverde a rapporto! In realtà, per amore di casa, dovrei essere critica e sprezzante, ma invece ti dico che lo amo! E' splendido, hai creato un'opera d'arte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che gran complimento. Grazie mille, Miki.
      Tra case affini ci si intende! ;)

      Elimina
  6. Questa è la terza volta che mi accingo a lasciare un commento e ,non so per quale motivo, il cellulare me lo impedisce xD Ad ogni modo, nei commenti precedenti avevo cercato di dirti quanto fossi colputa dalla tua precisione eccezionale, dalla tua bravura negli accostamenti e ti facevo i miei complimenti per la rubrica u.u Brava! Continua così! Sono curiosa come una scimmia sugli altri look *-*
    PS: anche io sono fan di Dixiewolff,quella ragazza è un fenomeno! Bacini :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dixiewolff è una continua fonte di ispirazione. E' tra le mie Instagrammer preferite.
      Io ti ringrazio, le tue parole mi hanno fatto un immenso piacere. Grazie, Valeria! :D

      Elimina
  7. Questo è decisamente il trucco più bello dedicato alla saga che io abbia mai visto! Davvero spettacolare *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, grazie infinite, Kiruna! Sono lusingata!

      Elimina
  8. Che meraviglia....è veramente uno spettacolo...ogni volta i tuoi lavori mi lasciano a bocca aperta...
    Sei super fantasiosa e di una precisione invidiabile....davvero....adoro questo trucco...
    Pensa che io non ho mai letto i libri e ho visto solo uno dei film....magari in futuro rimedierò, chi più dirlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, fino alla scorsa estate, non avevo mai visto nemmeno un trailer. Stavo proprio a zero e mi dicevo ''se non l'ho letto da ragazzina, cosa potrò trovarci ora?''; così, rimandavo e rimandavo. Ma ti posso confessare che è una storia che tocca più livelli, capace di prendere chiunque, indipendentemente dal fatto che si sia uomo o donna, ragazzino o un adulto. Ti basti pensare che in soli dieci giorni mi sono mangiata il quinto, il sesto ed il settimo.
      Per il resto, ti ringrazio di cuore, Federica. Sei sempre carinissima!

      Elimina
  9. Andiamo per ordine...questo trucco è stupendo!*^* Adoro quel verde che fa capolino, la precisione poi è fantastica, ed anche io amo Dixiewolff ed i suoi lavori.
    Passando al tema, non posso che adorarlo <3 Slytherin a rapporto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahh, grazie di cuore, Giulia! Mi fa piacere tu sia una Serpeverde, ho grande feeling con quella casa!

      Elimina
  10. Bellissimo make up mi piace molto il contrasto dei colori che hai creato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, sono felice che la scelta dei colori non sia risultata un pessimo azzardo!

      Elimina
  11. Che meraviglia, ogni volta rimango incantata dalla tua bravura e perfezione *-*
    Ottima idea, seguirò con piacere tutti i makeup a tema!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Chiara. L'idea non è nulla di originale, ma morivo dalla voglia di continuare a parlare di Harry Potter!

      Elimina
  12. Meraviglia. Niente altro da aggiungere.

    RispondiElimina
  13. Wahaha!! Potterhead in due :D Io sono incappata in Grifondoro, cosa che da un lato mi aspettavo dato che è dall'età di 14 anni che faccio parte di questa casata in una famosa community Potteriana (diagonalley.it) che purtroppo ora ha avuto problemi e non progredisce ( ç____ç ). Sono felicissima in primo luogo di aver trovato un'altra ragazza che condivide con me due passioni enormi (HP e il makeup) quindi non posso altro che dirti grazie *___* Per il resto... Look superbo, sta benissimo anche il verde, nonostante non sia presente nei colori dei Corvonero! Anzi, trovo che gli dia quel qualcosa in più ^^ Per il resto sei davvero bravissima! Linee precise e pulite, colori vibranti.. c'è poco da dire, avrai futuro in campo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie? Ma grazie a te! Mi fa un grande piacere il tuo complimento.
      P.S. non conoscevo mica questa community!

      Elimina
  14. Complimenti, il livello è dei più alti. Benché la focale sembri relativamente corta noto che la tua arte la esprimi anche nello scatto. Usi qualcosa per bilanciare il bianco o lasci fare alla macchina ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà non mi sarei mai aspettata di ricevere complimenti per il modo in cui scatto.Onestamente, l'unica cosa che mi preme è riuscire a mostrare il trucco nella maniera migliore possibile (sempre per quelle che sono le mie capacità). Quindi no, non uso nulla in particolare. Ma ti ringrazio!

      Elimina
    2. 407963X24@gmail.com1 maggio 2015 00:38

      Ho visto una luce molto diffusa, priva quasi di ombre e con un leggerissimo chiaroscuro che appunto focalizzava l'attenzione sul trucco, mostrandolo al meglio. Ottimo anche perché presumo venga tutto realizzato per lo più con luce naturale. Lavorando con diverse tinte e diversi materiali è evidente poi che esiste il rischio di mandare fuori asse il punto di bianco, e osservando queste foto ho visto che lo sfasamento, seppur presente (inquadrando soprattutto le braccia) è rimasto contenuto.

      Elimina

BECOMEHERSHADOW © 2017
Theme by Blogs & Lattes

TOP